Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Varese (Vares in dialetto varesotto) è un comune italiano di 79 889 abitanti, capoluogo dell’omonima provincia in Lombardia. Si colloca tra le rive del lago di Varese e i piedi del Monte Campo dei Fiori. Anche noto come Città giardino, grazie alle numerose aree verdi, il comune sorge su sette colli: San Pedrino, Giubiano, Campigli, Sant’Albino, Biumo Superiore, Montalbano e il colle dei Miogni.
È attraversato da diversi torrenti e, presso la Rasa, ospita due delle tre sorgenti del fiume Olona. Con l’accorpamento di diverse municipalità nel 1927, Varese conta attualmente trenta rioni. Le castellanze di Bosto, Casbeno, Biumo Inferiore e Biumo Superiore, compongono, con il centro di Varese, il nucleo originario del comune.

Presso il quartiere di Sant’Ambrogio si trovava una torre di avvistamento romana, su cui sorse l’antica chiesa dedicata a Sant’Ambrogio. Secondo la tradizione il torrione fu eretto nel luogo in cui Sant’Ambrogio sconfisse gli ariani, respingendoli verso la Svizzera.
Un’ulteriore struttura di vedetta si trovava presso il Sacro Monte, oggi inglobata nell’area del monastero di clausura delle Romite Ambrosiane. Sul Monte San Francesco in Pertica si conservano invece solo le fondamenta di una torre. Collegata alle vicine strutture militari tramite segnali visivi, era questa una torre gemella della torre di Sant’Ambrogio. Sul monte si trovano anche le rovine di un antico convento francescano, abbandonato nel tardo XV secolo.

Sito web istituzionale: Comune di Varese

Varese

Luoghi d'interesse culturale