Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Chiesa di San Materno

A poca distanza dalla chiesa parrocchiale e da Palazzo Albuzzi si trova la chiesetta di San Materno, costruzione d’origine romanica rimaneggiata nei secoli successivi. Si compone di una piccola pianta rettangolare, con aula unica, abside semicircolare e breve campanile con cella campanaria barocca.
La struttura conserva la muratura a vista e una decorazione ad archetti pensili nell’abside. La facciata presenta un paramento in pietra chiara e cotto ed un timpano mistilineo. Il portale d’ingresso, arricchito da un elaborato fastigio, è sormontato da una vetrata artistica.

Semplici gli interni, coperti da volte a crociera e con le pareti spoglie. Punto focale dell’aula è l’altare maggiore in marmo, al cui centro si conserva un’immagine della Madonna col Bambino. Ai lati e sulla volta del presbiterio rimangono lacerti di affreschi del XVI secolo.

©Foto: Comune di Clivio
©Riproduzione riservata