Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Sportello CLOUD

All’interno del Piano Triennale ICT per la PA di Agid, ovvero il documento di indirizzo strategico ed economico destinato a tutta la Pubblica Amministrazione, che accompagna la trasformazione digitale del Paese, è previsto che ogni Ente definisca un Piano di migrazione al Cloud, attraverso un programma di Cloud Enablement.

Il Cloud Enablement è il processo che abilita un’organizzazione a creare, operare e mantenere le proprie infrastrutture IT utilizzando tecnologie e servizi cloud. Nell’ottica del consolidamento e della razionalizzazione, tale attività riorganizza i processi IT in ambienti di cloud pubblico, privato o ibrido.

Durante lo sportello Cloud sarà possibile approfondire la normativa inerente, le azioni con cui muovere i primi passi necessari al Cloud Enablement, l’utilizzo dei kit di Agid o, semplicemente, aiutare gli enti nelle valutazioni tecniche e di mercato necessarie ai vari passaggi di migrazione al cloud.

Lo Sportello individuale si svolge, previo appuntamento, collegandosi con Matteo Coldebella, IT Manager ed esperto di Transizione digitale e innovazione per la PA.

Durante l’incontro, della durata di mezz’ora, l’esperto fornirà assistenza a responsabili di servizio, funzionari, operatori e amministratori. Lo Sportello si svolgerà in modalità telematica, utilizzando l’applicativo GoToMeeting.

Matteo Coldebella
IT Manager. Consulente, progettista e gestore di sistemi ICT.
Esperto di innovazione, dal 2010 affianco gli Enti Pubblici nelle sfide legate alla trasformazione digitale ed all’evoluzione di sistemi e servizi.
Formatore e relatore in convegni e webinar sui temi di transizione digitale, sicurezza informatica e privacy.

Enti associati: lo sportello è gratuito; unica condizione richiesta per potervi accedere è quella di essere in regola con il pagamento della quota associativa.
Enti non associati: il costo è di € 150,00 (+ IVA 22%, se dovuta).

É necessario anticipare il quesito/argomento per il quale si richiede supporto, scrivendo a upel@upel.va.it

Per prenotare un appuntamento gli enti dovranno inviare una e-mail a upel@upel.va.it, unitamente alla presentazione del quesito/argomento.
Con la conferma da parte della segreteria UPEL, si riceverà una e-mail che contiene il collegamento per partecipare allo sportello.

Si prega di inviare eventuale disdetta entro il giorno precedente lo sportello.
La mancata disdetta comporterà l’addebito del costo dell’esperto.

Requisiti tecnici

Requisiti minimi per partecipare con un PC:
– Connessione Internet stabile
– Webcam e microfono.

E’ possibile partecipare anche tramite smartphone/tablet,
scaricando l’app GoToMeeting disponibile per dispositivi Android e iOS