Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

LIVE La disciplina del DM 17 marzo 2020, su assunzioni e trattamento accessorio, alla prova dei fatti (e delle interpretazioni) – Andrea Antelmi

Questo webinar è terminato

DOCENTE
Dott. Andrea Antelmi
Consulente Senior Esperto di Gestione organizzativa e delle risorse

STRUTTURA
23 ottobre 2020 – dalle ore 9.30 alle ore 11.30

PROGRAMMA
Sono ormai molteplici e non sempre univoci gli indirizzi e gli interventi interpretativi sull’applicazione del DM 17 marzo 2020.
Purtroppo, come spesso capita, alla quantità delle interpretazioni non corrisponde analoga qualità, chiarezza, completezza ed esaustività.
Metodo e contenuti degli interventi ministeriali e dei pareri della Corte dei conti fanno emergere un quadro nel quale anche i più autorevoli interpreti paiono spaesati di fronte ad uno strumento che, sebbene presentasse, già di per sé, diverse lacune, avrebbe – forse – potuto assestarsi, ma a condizione che ci si trovasse in una situazione dallo sviluppo sufficientemente lineare e con un buon grado di prevedibilità.

Ora, però, la situazione è tutt’altro che normale e ci costringe a prefigurare scenari inattesi e inaspettati, completamente disallineati rispetto ai criteri che hanno ispirato la nostra vita fino a qualche mese fa.
Il problema delle assunzioni e del trattamento accessorio dei comuni (e delle loro forme associative, quali le unioni?) è forse l’ultimo dei problemi, ma anche questo si somma all’elevatissimo gradiente di incertezza che ormai ci pervade.
Paradossalmente, dobbiamo tentare di poggiare il piede su qualcosa di saldo, per affrontare questa situazione.
Proviamo a farlo o, almeno, tentiamoci, utilizzando esperienza e razionalità, attraverso questa iniziativa, nella quale proveremo a fornire indicazioni concrete ed operative per l’applicazione delle seguenti tematiche:

  • i meccanismi di calcolo delle facoltà assunzionali, sui dati, a consuntivo, del periodo precedente;
  • il problema dell’asseveramento del rispetto pluriennale dell’equilibrio di bilancio, per il futuro;
  • gli effetti sulle unioni di comuni e sulle altre forme associative;
  • il calcolo del valore medio pro capite, riferito all’anno 2018, del fondo per la contrattazione integrativa nonché delle risorse per remunerare gli incarichi di posizione organizzativa, in relazione al personale in servizio al 31.12.2018 scorso;
  • il meccanismo di calcolo per garantire il predetto valore medio pro capite, all’aumentare e diminuire del personale, a decorrere dal 20 aprile 2020 e per il futuro.

Come vedete, dobbiamo destreggiarci tra un passato conosciuto (ma con regole diverse) e un futuro inedito. Proviamoci, senza eccessivi timori o ansie.

Per uno svolgimento più efficace dell’iniziativa è possibile anticipare le domande, scrivendo, entro il giorno precedente il webinar, a: webinar1@upel.va.it

Per iscrizioni

Accedi / registrati all'Area Riservata e iscriviti al webinar

QUOTE D’ISCRIZIONE

  • ENTI ASSOCIATI: la partecipazione è GRATUITA
  • ENTI NON ASSOCIATI: la quota di partecipazione è di € 35,00.
    In fase di iscrizione corso, è richiesto di inserire il Codice del pacchetto corsi. Contattare la segreteria UPEL per averlo.
  • PRIVATI/AZIENDE/STUDI PROFESSIONALI: la quota di partecipazione è di € 42,70 – obbligo di pagamento anticipato.
    In fase di iscrizione corso, allegare la ricevuta di pagamento.

Per gli importi delle quote di iscrizione superiori €. 75,00 verrà addebitata la marca da bollo dell’importo di €. 2,00. Il codice CIG, se previsto, dovrà essere comunicato alla segreteria Upel all’indirizzo mail: upel@upel.va.it

MODALITÀ DI PAGAMENTO
Il versamento della quota potrà essere effettuato anche prima dell’inizio del corso sul c/c bancario UPEL presso UBI BANCA S.p.A. – Via Veneto 2 – Varese (CODICE IBAN IT22Y0311110801000000003091) oppure sul c/c postale n. 19166214 (CODICE IBAN: IT63 U076 0110 8000 0001 9166 214), entrambi intestati a Upel – Via Como n. 40 – 21100 Varese.

DISDETTA
In caso di impossibilità a partecipare, si prega di inviare disdetta entro 3 giorni dall’evento all’indirizzo e-mail formazione@upel.va.it

Dott. Andrea Antelmi

Andrea Antelmi ha operato in qualità di progettista, docente e formatore per i dipartimenti regionali e nazionali della formazione di una confederazione sindacale, occupandosi, per il settore pubblico e privato, dei temi delle relazioni industriali, contrattazione, gestione della negoziazione, organizzazione aziendale e valutazione del capitale umano, innovazioni istituzionali, legislative, organizzative e dei processi produttivi e tecnologici; si è, inoltre, dedicato alla formazione per formatori sulle tecniche di gestione dei gruppi, lavoro per progetti, comunicazione, sviluppo delle capacità e delle competenze relazionali, gestione dei processi di apprendimento, progettazione e valutazione della formazione.
E’ stato dirigente della Provincia di Piacenza, con la titolarità delle competenze in materia di programmazione, acquisizione, sviluppo, formazione e aggiornamento delle risorse umane; gestione amministrativa, giuridica ed economica del contenzioso; contrattazione nazionale e decentrata integrativa e sistema delle relazioni sindacali, anche in qualità di componente la delegazione trattante di parte pubblica; gestione e sviluppo del sistema informatico interno; Ufficio relazioni con il pubblico e con gli enti locali; pari opportunità; oltre a svolgere l’incarico di supporto diretto alla Direzione Generale per le funzioni di programmazione direzionale e di alta direzione dell’attività gestionale.
Attualmente svolge attività di lavoro autonomo nel campo dei servizi alla pubblica amministrazione e alle imprese private, in materia di organizzazione aziendale, gestione delle risorse umane e sviluppo delle funzioni e dei processi produttivi, occupandosi, prioritariamente, di enti locali e delle loro partecipate, in collaborazione con primarie organizzazioni e associazioni che forniscono supporto e servizi a questi enti.
È componente di Nuclei e organismi di valutazione di diversi enti locali.

COME PARTECIPARE AI WEBINAR
Per partecipare ai webinar UPEL è necessaria la registrazione al portale e l’iscrizione al webinar, nelle modalità sopra indicate.
Effettuata l’iscrizione al webinar, potrete collegarvi all’evento formativo direttamente dal vostro profilo, accedendo a Corsi Personali. Lì troverete i webinar ai quali siete iscritti: cliccate, il giorno e all’ora precisati, sul pulsante Collegati al webinar.
In alternativa, potrete partecipare al webinar cliccando sul collegamento contenuto all’interno della e-mail che riceverete dopo l’iscrizione al webinar, e che riporta ulteriori utili informazioni di accessibilità all’evento online.
Nota: il collegamento al webinar è unico, ad uso esclusivo e personale; non va condiviso con altri utenti.
UPEL si riserva di verificare eventuali trasgressioni.

REQUISITI TECNICI PER WEBINAR
Requisiti minimi per partecipare con un PC:
– connessione internet stabile
– casse o cuffiette collegate al PC per l’ascolto

*se si utilizza un PC con sistema operativo per Macintosh, può rendersi necessario il download dell’app GoToWebinar dal Mac App Store  

Durante il webinar, l’interazione con il docente sarà consentita in forma scritta tramite chat, dove poter porre, nel corso della lezione, domande alle quali il docente risponderà durante lo spazio dedicato.

E’ possibile partecipare anche con smartphone/tablet
scaricando l’app GoToWebinar disponibile per dispositivi Android e iOS  

La segreteria UPEL è a disposizione per ulteriori informazioni e supporto al n. 0332 287064 – email upel@upel.va.it e formazione@upel.va.it