Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

La supervisione per gli operatori dei servizi sociali. Riflessioni, metodi e proposte (utili per la progettazione PNRR)

Questo webinar è terminato

DIREZIONE SCIENTIFICA
Nicoletta Baracchini

Direttore scientifico di UPEL Welfare – Direttore generale Fondazione territori sociali Alta Valdelsa.

DOCENTI
Paolo Brambilla
Assistente Sociale Specialista, ex dirigente e funzionario pubblico. Attualmente Responsabile di Area nella Cooperativa Sociale Il Seme di Como.

Guendalina Scozzafava
Assistente sociale specialista. Già presidente del collegio di disciplina e già consigliere regionale dell’ordine degli assistenti sociali della Regione Lombardia. Titolare dello Studio SSP, studio integrato di consulenze sociali, giuridiche, psicologiche e criminologiche. Esperta ed autrice di pubblicazioni in materia di Servizi Sociali.

Programma

  • 9.30-10.00 Nicoletta Baracchini
    Il contesto attuale: il Piano Nazionale degli Interventi e Servizi Sociali e le linee di finanziamento del PNRR per la garanzia dei Livelli Essenziali dei Servizi. La supervisione come livello essenziale. L’ambito soggettivo: gli operatori sociali.
  • 10. 00-11.00 Guendalina Scozzafava
    La supervisione professionale come strumento di prevenzione dal burn out degli operatori – deontologia e metodologia.
  • 11.15-12.00 Paolo Brambilla
    Il progetto di supervisione – contenuti , strumenti e articolazione della proposta.
  • 12.00-12.30 Nicoletta Baracchini
    Dalla progettazione esecutiva all’affidamento della realizzazione: procedimenti amministrativi possibili. Conclusioni.

Iscrizioni

Partecipazione gratuita per tutti

Come partecipare - Info utili

Per partecipare è necessario iscriversi compilando il form sopra. Si riceverà una email di conferma contenente il collegamento per partecipare.
Nota: il collegamento al webinar è unico, a uso esclusivo e personale; non va condiviso con altri utenti.

• Il webinar si svolgerà tramite la piattaforma GoToWebinar
• Durante il webinar, l’interazione sarà consentita tramite chat

Requisiti minimi tecnici
• connessione internet stabile
• casse o cuffiette collegate al PC per l’ascolto.
Se si utilizza un sistema operativo per Macintosh, può rendersi necessario il download dell’app GoToWebinar dal Mac App Store. È possibile partecipare anche con smartphone/tablet scaricando l’app GoToWebinar disponibile per dispositivi Android e iOS.