Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Corso avanzato sugli appalti pubblici | in 4 lezioni – Alessandro Massari (a pagamento anche per ASSOCIATI)

STRUTTURA
1 LEZIONE
25 gennaio 2022
 dalle ore 9.00 alle ore 13.00

2 LEZIONE
1 febbraio 2022
 dalle ore 9.00 alle ore 13.00

3 LEZIONE
8 febbraio 2022
 dalle ore 9.00 alle ore 13.00

4 LEZIONE
15 febbraio 2022  dalle ore 9.00 alle ore 13.00

CREDITI FORMATIVI – Per la partecipazione all’intero percorso di 4 lezioni
ARCHITETTI: sono stati concessi n. 16 crediti formativi dal Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori – ID corso: CNA014036;
AVVOCATI: sono stati richiesti i crediti formativi al Consiglio Nazionale Forense – RIC-2021-00005038;
INGEGNERI: sono stati concessi n. 16 crediti formativi dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri – 21p01413;
PERITI INDUSTRIALI: sono stati richiesti i crediti formativi all’Ordine dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Como – in istruttoria.

OBIETTIVI
Il corso intende approfondire le questioni più avvertite dagli operatori delle stazioni appaltanti nella gestione dell’iter realizzativo dell’appalto pubblico, dalla progettazione all’esecuzione, con un focus specifico sulla fase di scelta del contraente, alla luce del quadro normativo del Codice e del regime transitorio, e con costante riferimento alla giurisprudenza e prassi più recenti.

DOCENTE
Avv. Alessandro Massari
Avvocato specializzato in appalti pubblici, Direttore delle Riviste Appalti&Contratti on line e mensile e Public Utilities, autore di monografie, consulente di primari enti pubblici.

PROGRAMMA

1 LEZIONE
25 gennaio 2022 dalle ore 9.00 alle ore 13.00
La procedura di aggiudicazione: la progettazione dell’appalto e la redazione della lex specialis

  • Il quadro normativo nel “regime transitorio” fino al 30.6.2023 e le norme speciali per i contratti PNRR-PNC
  • I nuovi compiti del RUP e le responsabilità nel regime transitorio
  • La gestione dei tempi delle procedure di affidamento
  • Il progetto dell’appalto e il quadro economico
  • Le opzioni e gli elementi di flessibilità dell’appalto da prevedere ex-ante
  • La determina a contrarre: contenuti obbligatori dopo il DL 77/2021 e opportuni
  • Il bando e il disciplinare di gara: il nuovo bando-tipo ANAC sulle procedure telematiche
  • I criteri di aggiudicazione
  • I requisiti di partecipazione: i requisiti generali e speciali
  • La pubblicazione del bando o dell’avviso
  • I termini di presentazione offerte o candidature e le criticità ricorrenti nell’utilizzo delle piattaforme telematiche
  • La nomina della commissione giudicatrice

2 LEZIONE
1 febbraio 2022 dalle ore 9.00 alle ore 13.00
La procedura di aggiudicazione: la gestione della gara  fino alla stipula del contratto

  • La fase di ammissione/esclusione dei concorrenti: la valutazione del DGUE e dei requisiti generali
  • L’inversione procedimentale
  • Il soccorso istruttorio
  • La valutazione delle offerte tecniche e l’attribuzione dei punteggi
  • La valutazione delle offerte economiche
  • La verifica delle offerte anomale
  • L’esclusione automatica
  • La proposta di aggiudicazione e l’aggiudicazione
  • Le verifiche dei requisiti
  • Le verifiche antimafia
  • La stipula del contratto
  • Le comunicazioni
  • Gli avvisi di post-informazione e le relazioni uniche

3 LEZIONE
8 febbraio 2022 dalle ore 9.00 alle ore 13.00
Affidamenti diretti e procedure negoziate

  • Il quadro normativo delle procedure sotto-soglia
  • Le possibili procedure nel sotto-soglia
  • L’affidamento diretto puro
  • L’affidamento diretto previa consultazione di operatori economici
  • Il principio di rotazione
  • Il nuovo requisito del possesso di una pregressa e documentata esperienza
  • La procedura negoziata
  • Le indagini di mercato e gli elenchi aperti
  • La rotazione “territoriale”
  • L’avviso di avvio della procedura
  • Criteri di aggiudicazione
  • La gestione delle offerte anomale
  • L’avviso sui risultati della procedura

4 LEZIONE
15 febbraio 2022 dalle ore 9.00 alle ore 13.00
La fase di esecuzione: le modifiche e la gestione del contratto

  • Il quadro normativo nel “regime transitorio” fino al 30.6.2023 e le norme speciali per i contratti PNRR-PNC
  • Il ruolo del RUP e le sue funzioni nella fase di esecuzione
  • Il rapporto tra i diversi soggetti coinvolti nella fase di esecuzione
  • L’esecuzione anticipata per ragioni d’urgenza
  • Le modifiche non sostanziali
  • Le modifiche “de minimis
  • Il quinto d’obbligo
  • Le varianti in corso d’opera
  • Le prestazioni supplementari
  • Le modifiche soggettive
  • La proroga e il “contratto ponte”
  • Le modifiche sostanziali
  • La verifica di conformità e il collaudo

TEST
Al termine della quarta lezione verrà somministrato un test di valutazione, con domande a scelta multipla, obbligatorio per l’assegnazione dei CFP.

Iscrizioni

Accedi / registrati all'Area Riservata e iscriviti al webinar dalla voce di menu "Iscrizione Corsi"

QUOTE D’ISCRIZIONE
Enti Associati: la quota di partecipazione è di € 150,00 a persona (per gli importi superiori a €. 75,00 verrà addebitata la marca da bollo di €. 2,00).
Enti non Associati: la quota di partecipazione è di € 400,00 a persona (per gli importi superiori a €. 75,00 verrà addebitata la marca da bollo di €. 2,00). In fase di iscrizione inserire il Codice pacchetto corsi, che va richiesto alla segreteria.
Privati/Aziende/Studi professionali: la quota di partecipazione è di € 488,00 a persona (€ 400,00 + IVA 22%) – obbligo di pagamento anticipato. In fase di iscrizione allegare la ricevuta di pagamento.

Il codice CIG, se previsto, dovrà essere inserito in fase di iscrizione corso, oppure trasmesso successivamente con determinazione di assunzione di impegno di spesa all’indirizzo mail: upel@upel.va.it

Il versamento della quota potrà essere effettuato sul c/c bancario UPEL presso BPER BANCA – Via Vittorio Veneto 2 – Varese (CODICE IBAN: IT78G0538710804000042439240) oppure sul c/c postale n. 19166214 (CODICE IBAN: IT63 U076 0110 8000 0001 9166 214), entrambi intestati a Upel – Via Como n. 40 – 21100 Varese.

DISDETTA
In caso di impossibilità a partecipare, si prega di inviare disdetta entro e non oltre il 20 gennaio 2022 all’indirizzo e-mail formazione@upel.va.it. La mancata comunicazione, entro il predetto termine, comporterà l’addebito dei diritti di segreteria pari al 50 % della quota dovuta.

Per uno svolgimento più efficace dell’iniziativa è possibile anticipare le domande, scrivendo, entro il giorno precedente il webinar, a: webinar1@upel.va.it
Durante il webinar, l’interazione con il docente sarà consentita tramite chat, dove poter porre, nel corso della lezione, domande alle quali il docente risponderà durante lo spazio dedicato.

Attestato di frequenza e documentazione della lezione saranno disponibili, successivamente al webinar e ai soli partecipanti, nell’area riservata del portale https://servizi.upel.va.it/ alla voce Corsi Personali.

COME PARTECIPARE
Per partecipare è necessaria la registrazione al portale e l’iscrizione al webinar, nelle modalità sopra indicate.
Effettuata l’iscrizione al webinar, potrete collegarvi all’evento formativo direttamente dal vostro profilo, accedendo a Corsi Personali. Lì troverete i webinar ai quali siete iscritti: cliccate, il giorno e all’ora precisati, sul pulsante Collegati al webinar.
In alternativa, potrete partecipare al webinar cliccando sul collegamento contenuto all’interno della e-mail che riceverete dopo l’iscrizione al webinar, e che riporta ulteriori utili informazioni di accessibilità all’evento online.
Nota: il collegamento al webinar è unico, ad uso esclusivo e personale; non va condiviso con altri utenti.

Requisiti minimi per partecipare con un PC:
– connessione internet stabile
– casse o cuffiette collegate al PC per l’ascolto

Se si utilizza un PC con sistema operativo per Macintosh, può rendersi necessario il download dell’app GoToWebinar dal Mac App Store 

E’ possibile partecipare anche con smartphone/tablet scaricando l’app GoToWebinar disponibile per dispositivi Android e iOS 

La segreteria UPEL è a disposizione per ulteriori informazioni e supporto al n. 0332 287064 – email upel@upel.va.it e formazione@upel.va.it