Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Rete 55 Comuni in tilt, costi alle stelle e poco personale
Al convegno di UPEL Emanuele Antonelli lancia l’allarme PNRR: “Tempi troppo stretti, materia prime a prezzi inaccessibili, strutture inadeguate e, all’orizzonte, gli immancabili ricorsi. Temo di vedere incompiute”

Rete 55 Tempi stretti, ma i Comuni possono farcela
Corte dei Conti e MEF rispondono alle perplessità di Emanuele Antonelli: “Per la messa a terra del PNRR il sentiero è stretto, ma i margini di successo non mancano. Escludiamo rinvii, ma cerchiamo di arginare lungaggini e ricorsi”

Assemblea annuale UPEL – 8 giugno 2022

Mercoledì 8 giugno, alle Ville Ponti di Varese, si è tenuta l’assemblea annuale di Upel, alla presenza di numerosi sindaci della provincia e di diverse autorità provinciali e regionali, quali l’assessore regionale agli enti locali, Massimo Sertori; il presidente della commissione sanità lombarda, Emanuele Monti; il vicepresidente dell’ente Provincia, Alberto Barcaro; il sindaco di Varese, Davide Galimberti. Al centro dell’attenzione, i fondi in arrivo dal Pnrr, grande opportunità per il territorio

Rete 55 Soldi da spendere bene, UPEL in prima linea
Il PNRR rappresenta una straordinaria opportunità per l’Italia. Upel – Unione Provinciale Enti Locali – scende in campo per fare il punto sullo stato degli investimenti e sulle riforme che li accompagnano, ovviamente attraverso un costante dialogo con la politica e con gli uffici comunali.
Nei fatti, sono in arrivo risorse importanti. Per gestirle, è necessaria un’approfondita attività di studio e di analisi sugli aspetti tecnici e operativi che dovranno essere affrontati. I comuni, soprattutto i più piccoli, non hanno le forze per poterlo fare da soli. Per tale ragione, Upel si mette al loro servizio, offrendo servizi e consulenze che permettano a tutti di poter affrontare con competenza questa sfida epocale, creando un filo diretto con Provincia e Regione.
Mercoledì sera, alle Ville Ponti di Varese, Upel ha organizzato la sua assemblea annuale. Oltre ai sindaci del territorio, hanno partecipato l’assessore regionale agli enti locali, Massimo Sertori; il presidente della commissione sanità lombarda, Emanuele Monti; il vicepresidente dell’ente Provincia, Alberto Barcaro; il sindaco di Varese, Davide Galimberti.
Tra i tanti temi toccati, anche la sanità: un miliardo e duecento mila euro di fondi del PNRR, in Lombardia, sono destinati proprio alla salute. La Regione ha l’obiettivo di ridisegnare radicalmente la sanità territoriale, con la creazione di case e ospedali di comunità, destinati a diventare il primo luogo di cura per i cittadini.
“Un modello che piace a tutta l’Italia”, ha detto il presidente della commissione sanità Emanuele Monti. “Si torna a parlare di Modello Lombardia”.
E al termine dell’incontro di mercoledì, i sindaci presenti hanno approvato il bilancio di Upel. “Abbiamo lavorato bene e vogliamo continuare a farlo”’- ha commentato
la presidente Eleonora Paolelli. “Oggi più che mai, i comuni hanno bisogno del nostro sostegno”.
“Nel corso degli anni abbiamo incrementando servizi e consulenze” – aggiunge il direttore Claudio Biondi. “Offriamo alle amministrazioni locali un supporto valido, fondamentale per districarsi tra Bandi europei e burocrazia. Il PNRR è una sfida importante, e lavoreremo perché tutti gli enti locali si possano far trovare pronti”.

Rete55 - Ance, croci e delizie del ricambio generazionale

Rete 55 Ance, croci e delizie del ricambio generazionale
L’associazione costruttori ha affrontato il delicato passaggio del testimone imprenditoriale all’interno delle famiglie. In cattedra, gli esperti della European House Ambrosetti: “Ingredienti del successo, confronto e meritocrazia”. Modera Claudio Biondi, direttore di UPEL Italia – Unione Provinciale Enti Locali.

Rete55 - UPEL e ANCE, alleate per ripartire. 110%, “Troppe criticità”

La Prealpina – da “Rassegna Stampa della Camera di Commercio di Varese” Varese Edilizia – «Via tutte le carte inutili»

Rete55 - L'impresa nella Fase Due, il dibattito di UPEL