Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Bergamo Brescia, Capitale italiana della Cultura 2023

Logo Bergamo e Brescia, Capitale della Cultura 2023

Prende il via domani 20 gennaio l’anno di Bergamo e Brescia, Capitale italiana della Cultura per il 2023.
La nomina condivisa fra due città è stata un’eccezione per promuovere il rilancio socio-economico e culturale nell’area più colpita dal COVID-19.

Dopo l’inaugurazione, che si terrà su entrambe le città e avrà luogo dal 20 al 22 gennaio, avrà inizio l’anno di Bergamo e Brescia, col susseguirsi di eventi ed iniziative.
Gli appuntamenti dell’anno sono suddivisi in quattro aree tematiche: la città dei tesori nascosti, la città natura, la città che inventa e la cultura come cura. Durante il 2023 Bergamo, Brescia e le relative province, accoglieranno mostre, concerti, festival, spettacoli teatrali e di danza, laboratori, performance, conferenze, visite organizzate, installazioni, talk e presentazioni. Un’ampia scelta che si coniuga con la visita delle due città, tra monumenti Unesco, sapori unici e tesori artistici.

Il progetto della Capitale italiana della Cultura nasce nel 2014 sull’impronta dell’edizione europea. Scopo dell’iniziativa è quello di sostenere, incoraggiare e valorizzare l’autonoma capacità progettuale e attuativa delle città, affinché venga recepito in maniera sempre più diffusa il valore della leva culturale per la coesione sociale, l’integrazione, la creatività, l’innovazione, la crescita e lo sviluppo economico.

Per il 2022 è stata Procida la città in carica, col record storico di presenze di quasi 600mila turisti sbarcati sull’isola. Le passate edizioni si sono tenute:
– 2015 a Cagliari, Lecce, Perugia, Ravenna e Siena
– 2016 a Mantova
– 2017 a Pistoia
– 2018 a Palermo
– 2019 a Matera
– 2020 a Parma, edizione prolungata anche per il 2021.

La prossima edizione, quella del 2024, si terrà a Pesaro e indagherà la “Natura della Cultura”, allo scopo di creare legami tra arte, natura e tecnologia tramite il concetto di cultura diffusa.

©Foto: bergamobrescia2023.it