Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Resti della chiesa di Santa Maria Maddalena

La chiesa di Santa Maria Maddalena risale al XIII secolo, quando fu costruita su un tempietto romano dedicato a Giove, come attestano alcune lapidi romane.
Demolita nel 1967, i resti della struttura costituiscono oggi un’importante area archeologica, portando alla luce resti di tombe di epoca longobarda. Dell’antica chiesetta rimangono oggi i ruderi della navata, in cui sono riconoscibili l’abside semicircolare, il pavimento in pietra e basse porzioni di muro.

©Riproduzione riservata