Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Ex Monastero di San Michele

Fondato nel 1290 da un gruppo di monache agostiniane, il Monastero di San Michele è stato retto da diversi ordini. Soppresso nel settembre 1784, l’ex cenobio cadde in profondo stato di abbandono. Nel 1983 il comune acquisì l’immobile, che ospita oggi la biblioteca comunale.

Realizzato in stile rinascimentale lombardo, il complesso ha pianta quadrangolare irregolare. Al piano terra si trovavano i locali comunitari, quali il refettorio e i laboratori mentre al secondo piano si trovavano i dormitori e le celle. Adiacente era anche la chiesa. L’ex monastero conserva lo splendido chiostro, con un antico pozzo e argano seicentesco.

©Riproduzione riservata