Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Villa Molino

Nel centro di Sumirago, a poca distanza dalle chiese di San Lorenzo e di Santa Maria, si trova Villa Molino. Si tratta di un’elegante dimora storica del XVIII secolo.
Forse costruita dai Visconti di Milano, ha avuto molti proprietari, tra cui diversi notabili e il Dottor Salvatore Molino, da cui prende il nome. Dal 1986 la villa è proprietà del Comune ed è sede del Municipio e della biblioteca.

Sita sulla sommità del colle, la residenza ha pianta rettangolare con annesse alcune corti rustiche e un piccolo parco. Protetta da un’elegante recinzione in muratura e ferro battuto, Villa Molino conserva l’aspetto settecentesco nella facciata, con bugnato angolare, una graziosa balconata in pietra e modanature alle finestre.
All’interno si mantengono il cantinone con archi e copertura in mattoni a vista, la ghiacciaia, la sala degli stemmi con volte sospese e i locali della biblioteca, con pavimento originale in cotto.