Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Chiesa dei Santi Primo e Feliciano | Leggiuno

Nonostante la chiesa dei Santi Primo e Feliciano sia tra gli edifici religiosi più antichi del Verbano, la sua fondazione è ancora dibattuta. La datazione si colloca comunque tra il IX secolo e il XI secolo. Nel corso del Quattrocento è documentata l’aggiunta delle volte a crociera costolonate e qualche modifica alla facciata, ulteriormente ripresa tra Seicento e Settecento.

La chiesetta si presenta oggi con aula unica, coro rettilineo e uno splendido campanile romanico, con pietra a vista, feritoie, bifore colonnate e copertura piramidale. La facciata è a capanna, delimitata da pilastri angolari e da una fascia dentellata nel sottogronda. Punto focale della superfice è il portale ribassato in arco ogivale, con ghiera in laterizi e sovrastato da oculo con cornice strombata. Ai lati dell’ingresso due colonne d’origine antica ma di incerta provenienza.
Gli interni, coperti con volte a crociera costolonate, custodiscono affreschi seicenteschi e decori di inizio Novecento che riprendono lo stile tardo-gotico già presente. Il presbiterio è delimitato da transenne ottenute reimpiegando marmi romani, quasi certamente collocate già nel primitivo sacello.