Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Santuario di San Clemente

In cima al Monte Sangiano si trova l’antico Santuario di San Clemente, fondato nel X secolo ma rivisitato ed ampliato nel corso dei secoli. Era anticamente affiancato da altri edifici religiosi, di cui non rimane traccia. Curiosamente l’edificio religioso si trova nel comune di Caravate ma appartiene alla parrocchia di Sangiano.

Luogo d’eremitaggio medievale, il santuario di San Clemente si compone oggi di aula unica, con presbiterio quadrato originario. L’ abside semicircolare è stata ricostruita nel secolo scorso sul modello dell’antica.
Semplici gli esterni, con muri in pietra a vista che ben si armonizzano con i boschi circostanti. L’imponente facciata a capanna presenta un portale ribassato e tre piccole monofore strombate.

Bella l’aula interna, con volta ribassata sopra il coro, soffitto ligneo nell’abside e porzioni di pavimento d’età carolingia, con tessere disposte a motivi geometrici. Il santuario conserva inoltre un’urna romana del I -II secolo d.C. e lacerti di affreschi trecenteschi, visibili a destra del moderno altare maggiore.