Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Cappella di San Gemolo

Tra i boschi fuori Ganna si trova la Cappella di San Gemolo, sita nel luogo dove, secondo la tradizione, il santo fu martirizzato. Costruita probabilmente nel XIV secolo, la cappella è stata rivisitata nel corso dei secoli. Si compone di un unico volume quadrangolare, con campanile a vela e aperture laterali ad arco, oggi chiuse da cancellate. Un’ulteriore apertura era forse presente anche in facciata, dove oggi si trova un grazioso portale con finestrelle mentre sulla parete opposta è collocato un affresco di San Gemolo.

Dalla cappella parte il sentiero per la Fonte di San Gemolo, dove la presenza e l’estrazione di porfido rosso ha dato origine a diverse leggende.