Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Chiesa di Santa Maria Assunta e Immacolata

La chiesetta di Santa Maria Assunta e Immacolata è stata costruita sul finire del Quattrocento per volere di Antoniotto Ghiringhelli, con fornire agli abitanti di Gazzada un luogo di culto. Nonostante per diversi decenni sia stata adibita a legnaia, la struttura si conserva in buona parte nella sua originalità, con aula unica rettangolare e abside semicircolare.

Graziosa la facciata a capanna, con portale ribassato inserito in un arco ogivale e sormontato da un affresco. Sulla superficie si conservano alcune decorazioni in cotto, come gli archetti pensili nel sottogronda.

Gli interni sono stati recuperati e conservano preziosi affreschi cinquecenteschi attribuiti alla scuola di Galdino da Varese. Nel catino absidale sono raffigurati un Cristo benedicente in mandorla, circondato dai simboli degli Evangelisti e una Crocifissione al centro di una teoria di santi mentre sull’arco trionfale sono dipinti un’Annunciazione e Dio padre.