Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Castello di Venegono Superiore – Castiglione Busti

Su una piccola altura sorge il Castello di Venegono Superiore. È datato alla prima metà del X secolo, quando fu eretto un fortilizio recintato con torre d’avvistamento. La conversione da castrum a castello avvenne nel corso del XIV secolo grazie alla famiglia Pusterla.
Dal 1425 il castello divenne proprietà della famiglia Castiglioni, da tempo in lotta con i Pusterla per il controllo del territorio dell’Olona. Il maniero rimase possedimento dei Castiglioni sino all’inizio del XVIII secolo, quando passò a Giovanni Saglier.
Dopo diversi passaggi di proprietà, dal 1921 ospita l’Istituto Missionari comboniani del Cuore di Gesù.

Il castello attuale è il risultato di numerose modifiche ed aggiunte nel corso dei secoli, che hanno determinato un impianto ad U e l’aspetto complessivo di una villa di campagna. La struttura unisce lo stile classico con il neogotico, con accenni medievali nelle due torrette merlate.
Bello l’ampio parco che circonda il castello, che conserva parte del viale alberato d’accesso e un parterre.

©Riproduzione riservata