Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Colle San Martino

Soprastante il paese, si innalza il Colle San Martino, bellissima passeggiata con vista sul Monte Orsa e i panorami verso la Svizzera. Per la sua posizione probabilmente fu una fortificazione celtica e in seguito castrum romano. L’ipotesi è avvalorata dalla scoperta, nell’Ottocento, di una tomba di un soldato romano, detto “Besso”.
Salendo verso la cima si trovano 14 cappellette, che costituiscono una Via Crucis. Le cappelle sono state ricostruite e abbellite nel 1989 da Franco Vasconi. Sulla cima del colle, forse dove sorgevano le fortificazioni, è stato posto un cippo con una statua mariana. Altre passeggiate portano al Monte Sant’Elia nel comune di Viggiù e ai sentieri della pace numeri 2 e 3, gli itinerari che portano alla scoperta della Frontiera Nord – Linea Cadorna.