Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Chiesa di San Gottardo | Rasa

La vecchia chiesa della Rasa risale ad inizio XVI secolo, quando fu costruito un oratorio dedicato alla Madonna del Rosario e ai santi Gottardo e Giovanni Battista. L’edificio è stato ampiamente modificato nel corso del Settecento, con l’aggiunta del campanile e l’ampliamento dell’intera struttura.

Oggi la chiesa si presenta con pianta rettangolare, un’unica navata ed aule secondarie accanto al presbiterio. La struttura termina con un’abside semicircolare. Il settecentesco campanile si innalza dal lato nord ed è decorato con sfondati rettangolari e sottili cornicioni. La sobria facciata a capanna è scandita da lesene ioniche angolari che sostengono il timpano triangolare. Il portale architravato presenta decorazioni a stemma. Al di sopra si trovano un frontone spezzato e una vetrata policroma raffigurante san Gottardo.

Punto focale della decorazione interna è sicuramente il presbiterio. Sono qui conservati il cinquecentesco affresco della Madonna di Loreto e una grande pala d’altare della Vergine del Rosario coi santi Gottardo e Giovanni. Le pareti dell’aula sono scandite da lesene in finto marmo mentre le volte a botte sono riccamente affrescate con cornici, motivi floreali, conchiglie, stemmi e finte finestrelle.

©Riproduzione riservata