Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Parco Regionale Naturale Campo dei Fiori

Il Parco Naturale Campo dei Fiori racchiude un’area naturale protetta che si estende dal Massiccio del Campo dei Fiori al Massiccio del Monte Martica. Dal comune di Castello Cabiaglio partono e giungono diverse passeggiate con cui è possibile raggiungere Varese e tutta la Valcuvia.
Tra i sentieri segnaliamo il 303, che congiunge il Sacro Monte con Castello Cabiaglio. Lungo sei chilometri, attraversa in verticale quasi tutto il parco. Il tracciato 310B collega invece il forte di Orino con Brinzio. Nel tratto che interessa Castello Cabiaglio si incontrano le cascate del rio Caprera e alcuni massi erratici.

All’interno del parco è stata istituita un’omonima Riserva Naturale Parziale. L’area, la più estesa di tutto l’ente, racchiude la parte superiore del massiccio del Campo dei Fiori e ospita grotte, pozzi, rupi e vasti boschi di faggio, abete rosso, latifoglie, castagno e pino silvestre. Nella riserva si trovano esemplari di rapaci (nidificanti e in migrazione), quali nibbio bruno, poiana, falco pellegrino e il biancone. È in crescita la presenza di cervi e caprioli e di diverse specie di pipistrelli, parte di un progetto di conservazione dell’Unione Europea.