Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Museo Fisogni delle stazioni di servizio

Proprietà privata – Famiglia Castiglioni

Il Museo Fisogni raccoglie pompe di benzina e oggetti delle stazioni di rifornimento ed ospita la più completa collezione al mondo di distributori di carburante (certificata dal Guinness World Record nel 2000). Fondato nel 1966 da Guido Fisogni a Palazzolo Milanese, dal 2015 il museo ha sede presso un’ala di Villa Castiglioni Fisogni a Tradate. La raccolta iniziò come collezione privata, poiché Guido Fisogni all’epoca costruiva e ristrutturava stazioni di servizio in Italia e in Europa.

Enormemente ampliata nel corso degli anni, la raccolta ripercorre la storia delle stazioni di servizio dal 1892 al 2001 ed accoglie 8000 pezzi tra pompe, globi, packaging, insegne, attrezzature, pubblicità, grafiche, progetti e giocattoli di antiquariato industriale. Tra i diversi pezzi storici esposti ricordiamo il distributore di benzina voluto da Benito Mussolini, perfetto esempio di stile littorio rinvenuto a Trieste.

Sono esposti anche oggetti che sono parte delle stazioni di rifornimento, come latte d’olio, compressori ed aerometri e una porzione dell’archivio storico della Bergomi, azienda specializzata nella costruzione di distributori e dispositivi di sicurezza.

Il museo è anche sede di raduni ed eventi e gli oggetti esposti sono comparsi in diverse produzioni cinematografiche, televisive e pubblicitarie.