Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Chiesa di San Bernardo

Arcidiocesi di Milano – Parrocchia di Santo Stefano Protomartire

La chiesetta di San Bernardo è stata costruita sul finire del XVII secolo, ampliando una cappelletta votiva preesistente. Edificata dalla famiglia Pusterla, nei secoli la proprietà è passata alla famiglia Melzi, all’ordine delle Madri Canossiane e, nel 1977, alla Parrocchia di Santo Stefano.

Realizzata in mattoni di cotto a vista, la chiesa si presenta oggi con pianta rettangolare, con aula unica e abside semicircolare. Sul lato sud sono addossati la sacrestia e il piccolo campanile, con corpo inferiore in laterizi e cella campanaria intonacata.

La facciata ha un’impostazione classica, con profilo a capanna, lesene angolari e ampio timpano triangolare. Ad eccezione del portale centrale in pietra la superficie è priva di decorazioni.

Più ricchi sono gli interni, con stucchi nella volta a botte e nella semi-cupola del presbiterio. Nell’abside si conserva un prezioso affresco raffigurante San Bernardo: datato al 1522 è l’unico superstite del precedente luogo di culto. La chiesa custodisce anche una statua della Beata Vergine e una tela di San Bernardo inginocchiato di fronte alla Madonna con Gesù Bambino.