Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Riconoscimento indennità di emergenza al personale in servizio presso i servizi di protezione civile

L’ANCI ha diffuso una nota operativa in merito al riconoscimento delle indennità di emergenza al personale in servizio presso i servizi di protezione civile comunale nel periodo compreso tra il 31 gennaio e il 15 ottobre 2020. La nota ricorda che l’Ordinanza n. 690 del 31 luglio 2020 del Presidente del Consiglio dei ministeri – Dipartimento della Protezione civile, come come prorogata dall’Ordinanza n. 707 del 13 ottobre 2020concede la possibilità ai Comuni, presso cui è stato attivato il Centro Operativo comunale al fine di fronteggiare l’emergenza COVID-19, di riconoscere le indennità per l’emergenza in favore del personale impiegato nei servizi di protezione civile comunale e fornisce le indicazioni al soggetto attuatore di rimborsare ai Comuni i costi sostenuti in tal senso. Il Comune potrà quindi adottare gli atti necessari per il riconoscimento delle indennità ed erogarle chiedendo il totale rimborso al soggetto attuatore, individuata nella regione di competenza. La procedura di rimborso ai comuni potrà realizzarsi secondo la documentazione richiesta nelle modalità prevista da ciascuna regione, fermo restando che a livello nazionale si fa riferimento alla circolare del Dipartimento della
protezione civile del 23 maggio 2020 sulle procedure di rendicontazione e rimborso delle spese sostenute.

 

News autorizzata da Perksolution