Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Parco e Museo del Volo di Volandia

Nato nel maggio 2010 il Parco e Museo del Volo di Volandia si trova a poca distanza dall’aeroporto di Malpensa, presso le ex Officine Aeronautiche Caproni. Il polo museale è dedicato alla storia e all’evoluzione del volo. Sono esposti più di cento velivoli: dai voli pioneristici in mongolfiera fino al Convertiplano, perfetta fusione tra volo orizzontale e verticale.

Enormemente cresciuta negli anni, l’esposizione del museo si articola in ben 11 padiglioni:
– le Forme del volo, dove sono esposti le eccellenze dell’industria aeronautica lombarda, ricostruendo le varie forme di volo;
– Ala fissa, dove sono disposti in ordine cronologico e tematico i primi velivoli ad elica fino ai moderni aerei con motore a reazione e Ala rotante, area dedicata agli elicotteri in ambito civile e militare;
– Officine Caproni, con la ricostruzione dell’Officine Aeronautiche Caproni, prima azienda aeronautica italiana. In un secondo padiglione è conservato anche l’unico esemplare al mondo del Caproni CA01, il biplano con cui Gianni Caproni volò su Malpensa il 27 maggio 1910;
– il Futuro del volo, che ospita il Convertiplano AW 609, innovativo velivolo che fonde elicottero e aereo, unendo volo verticale ed orizzontale;
– il padiglione Spazio, dedicato al sistema solare e all’universo, con un planetario, una riproduzione del suolo lunare e marziano e la ricostruzione in scala della Stazione Spaziale Internazionale;
– la Collezione Piazzai, che ospita oltre 1200 modellini in scala dei velivoli più famosi;
– il Museo dei trasporti Ogliari, il più grande plastico ferroviario d’Italia qui ricollocato in seguito alla donazione degli eredi. Si compone di oltre 200 mq di superficie, 15 km di rete elettrica e 24 mila mezzi di trasporto tra vagoni, locomotive, trame e funicolari;
– il padiglione Museo Flaminio Bertoni dove sono esposti automobili, bozzetti e opere del famoso designer automobilista.
– l’esposizione dei Grandi Aerei e un punto di osservazione verso l’aeroporto di Malpensa.
Completano il polo museale un’area simulatori, una biblioteca multimediale, una sala convegni e le aree con attività ludiche e didattiche.

©Riproduzione riservata