Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Ex chiesa di San Carlo

Nel centro storico di Grantola si trova l’ex chiesa parrocchiale di San Carlo, sconsacrata nel 1965. Costruito nel XVI secolo per volere del Cardinale Carlo Borromeo, l’edificio offrì alla popolazione un ulteriore luogo di culto oltre alla chiesetta di san Pietro.

La chiesa ha pianta a croce latina, con abside semicircolare e cappelle laterali. Bella la facciata, d’ispirazione neoclassica e con andamento a salienti. La superficie è rivestita con bugnato liscio e spezzata da due imponenti colonne. Al centro si colloca il grande portale, sormontato da una lunetta affrescata della Madonna col Bambino e San Giovannino. Meno riconoscibili sono invece le rappresentazioni laterali e il triangolo raggiante con l’occhio di Dio nel timpano sommitale.
Gli interni sono privi di arredi e suppellettili, spostati nella nuova chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo. La chiesa, acquisita dall’amministrazione comunale, è oggi sede di attività culturali.

©Riproduzione riservata