Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Chiesa di San Giuseppe

La chiesa di San Giuseppe fu costruita dal 1912 come cappella del nuovo ospedale di Busto Arsizio. Progettata dall’architetto Camillo Crespi Balbi, è parrocchiale dal 1990.

Interpretazione moderna del barocco, la chiesa si presenta con tre navate, transetto corto e presbiterio quadrato. Molto particolare il campanile, che si innalza al centro e risulta sospeso.
La facciata è a salienti e tripartita. La sezione centrale costituisce anche l’ingresso al campanile e risulta quindi aggettante. Le sezioni inferiori sono scandite da lesene mentre i portali sono sormontati da frontoni curvi. Nella porzione superiore della facciata centrale si trova una finestra rettangolare, con una vetrata e un’elaborata cornice. Corona la facciata un imponente frontone curvo, a sua volta sovrastato dal campanile, decorato con lesene angolari corinzie.

Nel 1988 gli interni furono ampliati, eliminando gli altari minori dedicati al Sacro Cuore e alla Madonna di Caravaggio. La chiesa conserva inoltre dipinti settecenteschi.