Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Cumulabilità e proroga degli incarichi di vicesegretario

Con parere prot. n. 6588/2021 dello scorso 29 marzo, il Ministero dell’Interno – Albo Nazionale dei Segretari comunali e Provinciali – fornisce chiarimenti sul cumulo e la proroga degli incarichi da parte dei vicesegretari comunali (art. 16.ter commi 9 e 10 del DL 162/2019, L. n. 8/2020).
Sulla questione della cumulabilità degli incarichi, il ministero rappresenta che in assenza di una specifica disposizione di legge, tale possibilità in capo ad uno stesso soggetto non può che essere rimessa ad una valutazione di contesto locale e quindi della singola Prefettura competente, che nel concedere la relativa autorizzazione, dovrà assicurarsi che lo svolgimento delle funzioni di vicesegretario presso i comuni, seppure in una situazione emergenziale, possa comunque garantire il corretto svolgimento dell’attività amministrativa.
Per la proroga degli incarichi, la legge ha espressamente previsto la durata massima di tali incarichi, fissandola in 12 mesi complessivi.

 

 

News autorizzata da Perksolution