Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Cultura d’idee – 2° fine settimana di ottobre 2020

Il prossimo week-end si presenta ricchissimo di eventi a Varese e in provincia.
Qui una piccola selezione tra cinema, musica, arte, natura e attività per i più piccoli.

A Busto Arsizio torna la XVIII edizione del B.A. Film Festival. La manifestazione di quest’anno, posticipata e ridotta rispetto agli altri anni, si terrà da venerdì 9 a domenica 11 ottobre. Nonostante le rinunce a causa del Covid-19, il programma è comunque ricco di grandi nomi del cinema e teatro italiano, con incontri con I Legnanesi, Mogol, Licia Maglietta e Claudio Bisio. Si terrà anche il concorso “BAFF in corto 2020”, con la premiazione del miglior cortometraggio del 2019.

A Lonate Pozzolo, sabato 10 ottobre ore 21.00, si terrà l’ultimo appuntamento della 40° edizione Antichi Organi Patrimonio d’Europa. Il concerto, nella chiesa parrocchiale di Sant’Ambrogio, sarà tenuto da Alessio Corti, che suonerà l’organo Prestinari del 1833. Il programma prevede principalmente brani della letteratura dell’Ottocento, ma non mancheranno excursus verso epoche precedenti, con musiche di Girolamo Frescobaldi, Johann Sebastian Bach e altri.

Il Teatro Duse di Besozzo, da venerdì 9 a domenica 11 ottobre, ospiterà la nona edizione del Festival Internazionale di Narrazione – Storie in Tasca. Una manifestazione speciale, che rinuncia al carattere internazionale e si fa tutta italiana per raccontare storie solo con la gestualità e la voce, per una narrazione essenziale e vibrante.
Tra i temi affrontati, la paura, quella profonda e invincibile lasciata dalla Grande Guerra.

In occasione del centenario dalla sua nascita, sono numerosi gli eventi in onore di Gianni Rodari.
A Fagnano Olona, allo spazio Otium, sabato 10 ci sarà “Storie a testa in giù”, una lettura animata delle più belle filastrocche e favole dello scrittore. Domenica 11, sempre allo spazio Otium, si concluderà la mostra “Il favoloso Gianni”, con testi di Rodari e disegni della figlia Paola.
Segnaliamo inoltre la mostra a Villa Mirabello a Varese, che fino al 25 ottobre ospita “Io e Gianni”, un’esposizione curata dal pittore e burattinaio Chicco Colombo, per un viaggio nella creatività, fantasia e colore attraverso i lavori su, con e di Gianni Rodari.

I fine settimana del 10 – 11 e 17 – 18 ottobre costituiscono l’ultima possibilità per visitare le splendide Grotte Remeron a Comerio nella stagione 2020. Le visite verranno infatti sospese fino alla primavera 2021, per tutelare le diverse specie di chirotteri che abitano le cavità.
Le grotte, parte del Parco Regionale Campo dei Fiori, si sviluppano per circa 2.300 metri all’interno della montagna e ospitano il lago Bertarelli e il lago Binda.

La galleria Punto sull’arte di Varese sabato 10 ospiterà il vernissage della mostra “Kind of Magic”.
Tre gli artisti esposti: Brian Keith Stephens, Claudia Giraudo e Silvia Levenson, che presenteranno opere inedite.
I lavori sono ispirati al tema della magia, declinata verso la fanciullezza, l’ambiguità e gli ibridi tra figure e animali.
Dopo l’inaugurazione di sabato, l’esposizione durerà sino al 7 novembre.

L’11 ottobre torna “Domenica di Carta”, la manifestazione promossa dal MiBACT che prevede l’apertura domenicale di biblioteche ed archivi. Tema di questa edizione sono le emergenze sanitarie del passato.
Gli archivi di stato di Bergamo, Varese e Mantova propongono mostre, esposizioni e visite guidate a documenti storici e antichi rimedi di enti sanitari-assistenziali e ai registri ospedalieri tenuti durante l’epidemia di Cholera Morbus. La Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Lombardia presenterà interessanti indagini tratte dagli archivi storici del reparto malattie infettive dell’Ospedale Maggiore di Milano e approfondimenti sugli ospedali psichiatrici. I contributi saranno digitali, disponibili sui canali sociale e sul sito della Soprintendenza.

Per le modalità di fruizione e prenotazione si rimanda ai singoli siti.